Estate a Belriguardo 2021: quarant’anni e non sentirli

A quarant’anni esatti dalla prima edizione (era il lontano 1981) la rassegna è più viva che mai: grande l’entusiasmo dello staff e tanta la voglia di proporre eventi di qualità a un pubblico sempre più vasto.

Estate a Belriguardo 2021 partirà ufficialmente venerdì 16 luglio alle 21, a fare da apripista i giovani pianisti di “Un pianoforte all’italiana”: Matteo Forlani e Jacopo Bonora. Entrambi pianisti e compositori, un vanto per chi – come noi – promuove da quattro decenni gli artisti del territorio.

Li vedremo impegnati in un concerto a quattro mani dedicato alla cosiddetta Generazione dell’Ottanta: compositori nati a fine Ottocento che seppero rinnovare il panorama musicale italiano, staccandosi coraggiosamente dal passato artistico della generazione precedente. Ottorino Respighi, Gian Francesco Malipiero, Riccardo Pick-Mangiagalli e Alfredo Casella ci catapulteranno in un tempo di chiaroscuri, di eccessi, di speranze e conflitti. Saranno serene contemplazioni e atmosfere popolari alternate a spietate visioni di guerra e distruzione, tra impressionismo e futurismo. Un programma musicale di grande impatto emotivo. La location scelta per questo primo evento è la Delizia Ai Tre Tesori (Via Gramsci, 49 – Montesanto FE).

Il secondo evento della rassegna ci porterà invece nel giardino interno della reggia rinascimentale di Belriguardo (Strada Provinciale, 274 – Voghiera FE), da cui la kermesse prende il nome. Nell’ampia distesa erbosa venerdì 23 luglio alle 21 troverà posto la platea che intende assistere al “Young Band Music Show”, spettacolo musicale con gag di Marco Filocamo: cantante, attore, imitatore e comico di Voghenza. A febbraio 2019 ha partecipato a Italia’s Got Talent. I musicisti della Young Band Voghenza saranno diretti dal Maestro Domenico Marcello Urbinati.

La rassegna si fermerà nel mese di agosto per riprendere sabato 11 settembre – sempre alle 21 – con un evento che fin qui gli organizzatori hanno tenuto segreto: si tratta infatti del lancio live di “Via con Me”, il primo disco del batterista e arrangiatore Roberto Toschi, già musicista della Young Band Voghenza. Nuovo cambio di location, stavolta il cielo di stelle sarà quello del giardino antistante l’antica chiesa di San Leo, a Voghenza (via San Leo, 1). Il palco sarà ampio perché i musicisti coinvolti nel progetto di Roberto Toschi sono davvero tanti: i nomi verranno svelati poco prima dell’evento ma potete stare certi che anche questi artisti riflettono tutto il buono che il territorio sa produrre quando decide di fare musica.

Si termina infine sabato 18 settembre alle 21, cambiando nuovamente panorama. Estate a Belriguardo sarà infatti ospite delle antiche scuderie di Villa Contessa Massari – via Massarenti 1/A – Ducentola FE – con “Danze di rinascita, il risveglio dopo la pandemia”. Recital scritto da Gaia Conventi – scrittrice e attrice ferrarese – con l’arrangiamento musicale delle “Danze Polovesiane” di Aleksandr Borodin del Maestro Matteo Forlani. Sul palco i solisti della Filarmonica di Voghenza diretti dal Maestro Roberto Valeriani, con la voce recitante di Gaia Conventi.

Anche quest’anno l’intera organizzazione di Estate a Belriguardo è curata dallo staff della Filarmonica di Voghenza, realtà ultracentenaria di cui il territorio va fiero. Molto si deve all’assessore alla Cultura Emanuele Ganzaroli e alla stretta sinergia con la giunta capeggiata dal sindaco Paolo Lupini, una giunta sempre attenta alla socialità e agli eventi, alla storia e all’accoglienza turistica. Si ringraziano la Protezione Civile VAB Voghiera ODV, la Delizia Ai Tre Tesori, il Museo Civico di Belriguardo, la Parrocchia di Voghenza e Villa Contessa Massari per l’aiuto prestato alla rassegna.

Lo staff di Estate a Belriguardo ricorda che gli ingressi agli spettacoli sono sempre gratuiti ma è necessario prenotare: è possibile farlo online sul sito www.filarmonicavoghenza.it o recandosi presso la Tabaccheria Edicola Libreria Da Federica (via del Sandalo 1B, Voghiera FE), Tabaccheria “Da Rosy” (via Martiri della Libertà 16, Gualdo FE), “Non solo edicola” (via Kennedy 39, Voghenza FE), Negozio di Alimentari di Coletti Emanuela (via De Nicola 2, Ducentola FE).

Occorre arrivare con un poco d’anticipo agli ingressi onde evitare assembramenti, consegnare l’autocertificazione Covid – scaricabile dal sito della Filarmonica al momento della prenotazione e comunque sempre presente alle entrate – e tenere la mascherina fino al proprio posto. È possibile informarsi sugli eventi di Estate a Belriguardo 2021 consultando la pagina Facebook Estate a Belriguardo.

Tags
Articoli correlati


Fatal error: Class 'Elementor\Plugin' not found in /web/htdocs/www.assonanza.it/home/wp-content/plugins/essential-addons-for-elementor-lite/includes/Traits/Elements.php on line 331